5 ricette con il cavolo viola

5 ricette con il cavolo viola

È un incrocio tra il broccolo e il cavolfiore comune, è ricco di antociani, che gli conferiscono il suo classico colore, e il suo utilizzo in cucina, oltre a essere raccomandato perché sano e nutriente, è anche molto scenografico, dato che l’originalissimo colore viola dona ai piatti carattere e bellezza. Ecco qui 5 ricette per utilizzarlo al meglio!

01. STUFATO DI CAVOLO VIOLA

cavolo-stufato-uvetta

La prima ricetta è un classico, veloce e buonissima.Taglia a metà il cavolo viola, e poi dividilo in tante striscioline sottili. Metti il cavolo in una teglia con un filo di olio EVO e passalo in forno per 20/25 minuti a 180°, ricordandoti ogni tanto di mescolare con un cucchiaio di legno. Se dovesse asciugare troppo, aggiungi un pochino di acqua e prosegui la cottura. Alternativa puoi stufare il cavolo rosso in padella. Il procedimento è lo stesso: una volta tagliato il cavolo a striscioline, metti il cavolo in una padella con un filo di olio EVO, un goccio

di acqua e copri con un coperchio, ricordandoti ogni tanto di girare in modo che non si attacchi al fondo della padella. Consiglio: padella antiaderente o di ceramica.

02. CREMA DI CAVOLO VIOLA

vellutata-raw-depurativa-1_jpg_485x0_crop_upscale_q85

Partendo dallo stufato appena preparato, possiamo ottenere una morbidissima crema con cui realizzare ottimi crostini per un aperitivo, o da spalmare su una fetta di pane di Segale per una merenda nutriente e gustosissima. Anche qui è molto semplice: prendi il cavolo stufato e uniscilo a della ricotta vaccina all'interno di un bicchiere per mixer a immersione. Spolvera con del Parmigiano Reggiano grattugiato (o Pecorino), un pizzico di sale e pepe, e un filo di olio EVO (o acqua). Frulla il tutto con il mixer e aggiungi un pò di acqua per regolarne la cremosità.

03. POLPETTINE DI CAVOLO VIOLA E SEMI DI SESAMO

IMG_7869-llol

Avete seguito la mia ricetta precedente, e vi è avanzata un pò di crema di cavolo viola? Nessun problema, puoi realizzare delle fantastiche polpette ai semi di sesamo! Ecco come: con un cucchiaio prendi un pò di crema di cavolo e passala tra le mani leggermente umide fino a formare delle piccole palline. Passa le palline nel pan grattato, prima, e poi nei semi di sesamo e disponile su una leccarda foderata di carta forno. Informa a 180° per 10 minuti, facendo attenzione che non secchino troppo in superficie, girandole a metà cottura. Puoi accompagnare il tutto con una salsa alla senape.

04. RISOTTO CON CREMA DI CAVOLO VIOLA

RISOTTO-VIOLA-CON-CAVOLO-ROSSO-2

Questo se seguite il mio blog lo avrete già visto. E' probabilmente uno dei miei piatti preferiti. Partiamo sempre dal cavolo viola stufato, che frulleremo con un frullatore a immersione, aggiungendo un pò di acqua all'occorrenza. Nel rattempo prepareremo il riso, facendo soffriggere la cipolla, abbrustolendo il riso e allungando con del brodo fatto in casa. Quando il riso avrà quasi ultimato la cottura, versaci assieme la crema di cavolo rosso, mantecando con una noce di burro.

05. VELLUTATA DI CAVOLO VIOLA

vellutata di cavolo cappuccio viola

L'ultima ricetta che vi propongo è una deliziosa vellutata, con patate e crostini aromatizzati all'aglio. Fai bollire una patata grande, e una volta lessata, trasferiscila in un frullatore assieme al cavolo viola precedentemente stufato. Frulla fino a formare una consistenza morbida e cremosa, aiutandoti con l'acqua di cottura della patata. Una volta pronta, prendi una fetta di pane alta un dito e mezzo, e tagliala in piccoli cubetti. Metti i cubetti in una padella antiaderente ed aggiungi olio EVO e uno spicchio d'aglio. Fai rosolare tutto assieme e quando i crostini si saranno dorati, togli l'aglio e disponili sopra la tua vellutata. Davvero deliziosa!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.