Torta salata di baccalà, cavolfiore e scarola

Torta salata di baccalà, cavolfiore e scarola
  • 40' + 45' di cottura
  • 6 porzioni
  • 190°
  • medio
  • facile

INGREDIENTI

  • 300gr di farina 00
  • 100ml di vino bianco
  • 30ml di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • 250gr di baccalà lessato
  • 250gr di scarola
  • 250gr di cavolfiore
  • 2-3 cucchiai di uvetta
  • 2 cipolle
  • 80gr di olive verdi e nere
  • 1 ciuffo di prezzemolo

HEALTHY

Questa ricetta è perfetta per la cena della vigilia di Natale che, da tradizione, è di magro. Spazio al pesce, in questo caso il baccalà, che in molte regioni italiane è tra i protagonisti dei menu natalizi. La torta salata proposta s’ispira ai calzoni pugliesi: ce ne sono di diversi tipi a seconda delle farciture. In questa versione troviamo cipolle, cavolfiore e olive. 

Durante la cena della Vigilia di Natale, il menù spesso è semplice e rustico, per lasciare i piatti più sontuosi al giorno di Natale.

PROCEDIMENTO

Iniziate a preparare questa gustosa torta salata partendo dal ripieno: fate ammorbidire l’uvetta in un po’ di acqua calda e asciugatela. In una padella scaldate due cucchiai di olio e aggiungete le cipolle, precedentemente tagliate a listarelle molto sottili. Aggiustate di sale: una volta che le cipolle sono diventate trasparenti, togliete dal fuoco e tenete da parte.

Tagliate a fettine sottili le cimette di cavolfiore crude, denocciolate le olive e riducetele a pezzetti. Proseguite sminuzzando grossolanamente il baccalà, tagliuzzando la scarola precedentemente fatta appassire in padella e tritando il ciuffetto di prezzemolo.

Unite tutti gli ingredienti del ripieno in una ciotola e lasciate riposare.

Intanto dedicatevi alla pasta: in una ciotola capiente o sul piano di lavoro disponete la farina a fontana. Al centro unite il vino, l’olio e un pizzico di sale. Impastate con cura. Dividete la pasta in due parti e stendetela in due sfoglie sottili. La sfoglia che servirà come copertura dovrà essere più sottile.

Con la pasta sfoglia della base foderate una teglia di circa 24 cm di diametro spennellata d’olio. Distribuite sopra il ripieno e ricopritelo con l’altra sfoglia: assicuratevi di sigillare bene il bordo. Cuocete in forno caldo a 190° per 30 minuti.

Potrebbe interessarti anche:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.