Risotto al nero di seppia e gamberi

Risotto al nero di seppia e gamberi
  • 20 minuti
  • 4 persone
  • cottura in padella
  • medio
  • facile
  • 615kcal/porzione

INGREDIENTI

  • 320gr di riso Carnaroli
  • 250gr di seppie pulite
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 150gr di code di gamberi
  • 10gr di nero di seppia
  • 1lt di brodo vegetale
  • sale e pepe q.b.
  • olio EVO q.b.

HEALTHY

GLUTEN FREE

DAIRY FREE

Un primo piatto gustoso e raffinato a base di pesce. Il sapore intenso del nero di seppia, oltre a conferire a questo risotto un colore di grande effetto e impatto visivo, ha un profumo che è un invito all’assaggio.

PROCEDIMENTO

Per preparare il risotto al nero di seppia e gamberi iniziate preparando il brodo vegetale e proseguite tritando finemente lo scalogno. 

Procedete con la pulizia del pesce: sgusciate i gamberi Una volta puliti esternamente procedete con la rimozione dell’intestino incidendo il dorso del gambero ed eliminandolo delicatamente con uno stecchino stando bene attenti a non romperlo. Teneteli poi da parte.

Prendete le seppioline e tagliatele a listarelle sottili, tenendo i tentacoli interi che con le loro forme arricciate serviranno a decorare il risotto. Lavate e asciugate accuratamente il prezzemolo, quindi effettuatene un trito molto fine. 

Prendete un tegame dal fondo antiaderente e dai bordi alti in cui farete soffriggere lo scalogno con 50 g di olio, continuando a mescolare.

Unite le seppioline e anche i gamberi nel tegame: fate cuocere i pesci mescolandoli continuamente affinchè non attacchino al fondo del tegame per circa 2 minuti a fuoco basso. Quindi unite il riso e lasciatelo tostare per ulteriori 3 minuti mescolando anch’esso continuamente.

Sfumate infine con il vino: lasciatelo evaporare. Ora aggiungete il brodo vegetale: aggiungete un mestolo ogni volta che il precedente è stato totalmente assorbito. A metà cottura unite il nero di seppia.

Quando mancano 3-4 minuti a fine della cottura del risotto regolate di sale e pepe. Spegnete il fuoco e mantecate con 20 g di olio e del Parmigiano Reggiano grattugiato. Mescolate bene gli ingredienti per amalgamarli. Spolverizzate con il prezzemolo e mescolate ancora bene tutti gli ingredienti fino a che non saranno completamente amalgamati.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.